luglio 2021 archive

E poi ti guardo

L’alba al Pronto Soccorso è un’alba strana. I contorni sfuocati, le voci sussurrate, un insieme di sensazioni così forti da togliere il fiato eppure incredibilmente attutite. Come la mia ansia che serpeggia muovendosi cauta lungo i corridoi accompagnata dallo scalpiccio di zoccoli degli infermieri e dalle loro chiacchiere che sembrano quasi far appartenere questo luogo […] Read more…